Quadriciclo ford

Nella mia ricerca e riproduzione di veicoli che hanno fatto la storia dell'automobilismo internazionale non poteva mancare il QUADRICICLO FORD. La replica è in scala 1 a 5

Il Quadriciclo Ford è la prima autovettura costruita da Henry Ford nel 1896.

Dopo la promozione a ingegnere capo della "Detroit Automobile Company", Ford ebbe uno stipendio sufficiente a mantenere la famiglia e finanziare la realizzazione di un veicolo con motore a scoppio. Gli esperimenti venivano effettuati nel piccolo opificio attiguo alla sua abitazione, posta al n.58 di Bagley Avenue, a Detroit.Completata l'opera, il veicolo venne sperimentato in strada il 4 giugno 1896 e, dopo alcune prove e altrettante modifiche migliorative, riuscì a superare la considerevole velocità di 32 km/h.

Si tratta di un quadriciclo leggero con telaio in ferro, mosso da un motore bicilindrico in linea monoalbero, a valvole laterali, di 1.050 cm³, alimentato a benzina, con potenza massima di 3 hp (2,2 kW), cambio a due marce e trazione posteriore finale a catena. Alesaggio e corsa : 2,5 per 6 pollici. Peso 500 libre. Il veicolo, senz'altra protezione del cruscotto, può ospitare due persone affiancate nell'unico sedile, dal quale si manovra la lunga leva dello sterzo con comando a timone.

Data l'importanza storica assunta in seguito, come primo veicolo della Ford, il quadriciclo è stato replicato in vari esemplari. Uno dei tre originali è custodito nel "Henry Ford Museum" di Dearborn.

 

Scelta rapida

Foto 

Versione Definitiva

Gennaio 2016

Febbraio 216

Marzo 2016

Video

Movimento dello sterzo

Rotazione di una ruota

Movimento sistema folle - marcia

Primo avviamento del motore

Prima prova su strada